SANITÀ. TORLUCCIO (UIL FPL): LORENZIN IMPUGNI IL PROVVEDIMENTO DELL'OMCEO DI BOLOGNA

15 Marzo 2016
Pubblicato in Comunicati stampa Etichettato sotto

Il Segretario Generale della UIL FPL, in una lunga e circostanziata lettera chiede ai Ministri della Salute, della Funzione Pubblica e della Giustizia, ai Presidenti della Conferenza delle Regioni, del Comitato di settore Regioni e Sanità, della FIASO e al Coordinatore della Commissione Salute, un autorevole e pronto intervento, ciascuno secondo le proprie competenze istituzionali, nei confronti del provvedimento di sospensione dei medici di Bologna.

“Un provvedimento che insieme agli altri del medesimo tenore che lo hanno preceduto è ingiustificatamente punitivo nei confronti di lavoratori che hanno operato dando attuazione a legittime direttive del SSN, e nell'ambito delle disposizioni contrattuali,  tanto che potrebbe ravvisarvisi anche un fumus persecutionis “. Così commenta la decisione il sindacalista, che chiede in particolare al Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, di dare impulso e di intervenire nel giudizio di impugnazione del provvedimento, ritenuto censurabile non solo sotto il profilo della legittimità ma anche per le conseguenze pregiudizievoli sull’efficacia dei sistemi di emergenza, pregiudicando la possibilità di avvalersi di operatori  in possesso di competenze avanzate, quali sono gli infermieri appositamente formati per operare nell’emergenza.

Scarica LA LETTERA 

Letto 2056 volte

ULTIME NEWS

LOCANDINE