Don Gnocchi: Cgil Cisl Uil, disponibili a confronto ma fondazione ritiri disdetta contratto

06 Novembre 2015
Pubblicato in Comunicati stampa Etichettato sotto

Oggi incontro tra sindacati e Fondazione che si impegna a dare risposta entro 7 giorni'

Roma, 5 novembre - “Disponibili a proseguire il confronto ma solo dopo il ritiro della disdetta del contratto nazionale”. Questa la richiesta di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl alla Fondazione Don Gnocchi oggi al tavolo di confronto sulla vicenda della disdetta unilaterale del contratto. “Richiesta - proseguono i sindacati -, come hanno riferito i rappresentanti della Fondazione, che sarà portata al vaglio del consiglio di Amministrazione con l'impegno a fornirci una risposta sull'accoglimento entro il prossimo 11 settembre”, aggiungono.

“Questo primo risultato - aggiungono Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl - è stato ottenuto grazie alla mobilitazione messa in campo dai lavoratori e che proseguirà con le iniziative programmate. Per questo confermiamo l'opportunità di continuare ad osservare i turni già programmati, precisando che abbiamo ribadito ai rappresentanti della Fondazione Don Gnocchi che le ore rese in aggiunta all'orario di lavoro contrattuale, per effetto della disdetta degli accordi nazionali e territoriali, sono da compensare secondo le relative clausole contrattuali”, concludono.

Letto 1184 volte Ultima modifica il Domenica, 22 Novembre 2015 19:45

ULTIME NEWS

LOCANDINE