Firmato il CCNL FICEI 2016/2018

30 Novembre 2016
Pubblicato in Comunicati stampa Etichettato sotto

Si è svolto in data 29 novembre 2016, presso la sede di FICEI, l’incontro per la definizione del CCNL 2016-2018 dei Consorzi ed Enti di Sviluppo Industriale. Dopo un lungo ed esauriente confronto le parti hanno sottoscritto il rinnovo contrattuale in oggetto.

Si tratta di un risultato importante dal punto di vista normativo, poiché pur mantenendo  inalterato l’impianto complessivo del CCNL 2012 -2015, si è proceduto alla regolamentazione  delle varie tipologie contrattuali flessibili inerenti il rapporto di lavoro, alla luce della disciplina di riordino introdotta con il Jobs act, ottenendo condizioni di miglior favore ed introducendo elementi innovativi sul tema delle unioni civili, la tutela delle pari opportunità, la violenza di genere,  la tutela e la sicurezza nei luoghi di lavoro.

Altrettanto rilevante dal punto di vista economico, in quanto gli incrementi economici sono pari al 4% della retribuzione mensile con un rafforzamento della contrattazione di secondo livello attraverso l’incremento dell’elemento di garanzia retributiva pari a 40 euro mensili , a decorrere dal 1 gennaio 2016, nelle realtà dove non si svolge contrattazione aziendale al fine di diffonderla e renderla esigibile in tutti gli enti.

Va sottolineato che la realtà dei consorzi industriali con la sua attività a sostegno degli insediamenti industriali, la programmazione e la realizzazione di reti infrastrutturali, malgrado la situazione di grave crisi economica che sta attraversando il paese e che inevitabilmente si ripercuote anche sui consorzi, rappresenta  un elemento di attrazione per le aziende e  può e deve rappresentare un elemento propulsore per lo sviluppo e la creazione di nuova occupazione.

Questi i punti principali dell’Intesa:

  • Il CCNL ha decorrenza 01/01/2016-31/12/2018 con durata triennale sia per la parte normativa che economica.
  • Gli incrementi economici, con un aumento a regime pari ad euro 85,65 calcolato  sul livello B2 e da riparametrare sui vari livelli (da euro 67,90 in A1 a 113,53 in C2) saranno corrisposti con le seguenti modalità e decorrenze:
  • Le indennità di rischio, di cassa e di trasferta sono ricalcolate a far data dal 1/1/2016 come da CCNL allegato.
  • Viene rafforzata la contrattazione di secondo livello con l’introduzione di un elemento di garanzia retributiva, in assenza di contrattazione aziendale, pari a 40 euro mensili.
  • Viene alimentato un Fondo presso la Ficei, attraverso il versamento, da parte dei Consorzi, di un contributo annuale pari allo 0,5% lordo dello stipendio annuale di ogni dipendente, che d’intesa con le OO.SS. provvederà all’organizzazione delle attività formative, prevedendo almeno 20 ore l’anno per la formazione professionale di ogni dipendente.
  • Viene inoltre istituita una Commissione tecnica a livello nazionale,  con lo scopo di approfondire il tema dei criteri per l’attivazione dei percorsi di carriera, la valorizzazione  e la qualificazione delle esperienze professionali.

In allegato vi è la tabella  dettagliata sugli aumenti contrattuali parametrati sui vari livelli.

Riteniamo utile, infine, al fine della tenuta di assemblee informative in merito alla sottoscrizione del contratto, allegare una nota con l’elenco dei consorzi industriali ubicati sul territorio nazionale, precisando che per quanto riguarda la Regione Abruzzo, con legge regionale 23 del 29/7/2011, si è costituita l’Arap, agenzia regionale per le attività produttive e per quanto riguarda la Sicilia, con Legge Reg.le n. 8 del 12/1/2012, si è proceduto alla costituzione dell’Irsap-Ist. Reg.le per le attività produttive.

Scarica il CCNL FICEI  2016-2018

Scarica la Tabelle Incrementi retributivi 2016-2018

 

Letto 3530 volte

ULTIME NEWS

LOCANDINE