CCNL Funzioni Locali. Basta disinformazione sulla Polizia Locale in merito alle Risorse art.208 per il Fondo Perseo-Sirio.

21 Marzo 2018
Pubblicato in Comunicati stampa

Utilizzo delle risorse art. 208 D.Lgs n. 285/1992 per il Fondo Perseo.

Sirio Con l’art. 56-quater, lettera a), della Ipotesi di CCNL 2016/2018 del Comparto Funzioni Locali, si prevede l’impiego di parte dei proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie riscossi dagli enti ai sensi dell’art. 208 del D.Lgs n. 285/1992, per contributi datoriali al Fondo di Previdenza Complementare Perseo/Sirio in qualità di Fondo Unico Negoziale di Previdenza Complementare per il personale delle Funzioni Locali, Centrali e della Sanità, istituito in data 1/10/2007 (iscrizione Albo Covip n.164). Il datore di lavoro apre una posizione di previdenza complementare per i lavoratori interessati, sulla quale verserà le somme stabilite e finanziate dal “208” che rappresenteranno una “dotazione” accantonata da fruire al momento della fuoriuscita dal lavoro. Questo, tuttavia, non significa che il lavoratore ha l’obbligo di aderire al Fondo Perseo/Sirio poiché tale scelta, come è noto, può essere solo volontaria e consapevole. Ne deriva che le somme già versate fino a tale data presso altri fondi di tipo “aperto” (banche, assicurazioni, privati, ecc.), continuano a produrre gli effetti stabiliti dai rispettivi contratti. Conseguentemente, se il lavoratore ha aderito ad un fondo privato prima della entrata in vigore del CCNL, continuerà a mantenere quanto accantonato con il soggetto gestore ed a questo si aggiunge una nuova “dotazione” separata, aperta dall’ente con il Fondo Perseo/Sirio, con gli ulteriori benefici che questo comporta a favore dello stesso. Sono altrettanto rilevanti le previsioni, di cui all’art.56 quater, lettere b) e c) e va sottolineata la possibilità di utilizzo del 208 anche per finalità assistenziali, sulla base dell’art. 72 dell’Ipotesi, con particolare riferimento alle polizze sanitarie integrative, di cui alla lettera e) di detto articolo. Si ribadisce, infine, che gli organismi istituiti o in via di istituzione, previsti dall’art.17 del CCNL 22/01/2004 (prestazioni assistenziali e previdenziali), in conformità all’art. 11 dello Statuto dei Lavoratori, restano pienamente operativi per quanto concerne le prestazioni previdenziali ed assistenziali.

Scarica la nota Unitaria

Letto 2250 volte Ultima modifica il Mercoledì, 21 Marzo 2018 16:11

ULTIME NEWS

LOCANDINE