Librandi (UIL FPL): “Riduzione del superticket è la strada giusta”

13 Dicembre 2018
Pubblicato in Comunicati stampa

Accogliamo positivamente la notizia del via libera dalla Conferenza dei presidenti per la suddivisione delle risorse stanziate nella scorsa Legge di Bilancio per la riduzione della compartecipazione. 

Lo dichiara in una nota il Segretario Generale UIL FPL Michelangelo Librandi.

Da anni - prosegue Librandi - il nostro sindacato chiede l’eliminazione di questa tassa di 10 euro ad impegnativa, introdotta in piena spending review per far fronte al taglio dei trasferimenti verso le amministrazioni regionali.

Con la riduzione dello stesso stiamo andando nella direzione giusta. In Italia, ad oggi, sono in continuo aumento il numero di cittadini con redditi medio-bassi che, a causa delle difficoltà economiche ed il costo elevato dei ticket, hanno rinunciato ad effettuare prestazioni sanitarie o a rinviarle, rispetto a chi invece, potendo permetterselo ha scelto la sanità privata che, sempre più spesso, offre servizi a costi identici, se non più bassi, rispetto al pubblico.

Occorre ridare ossigeno alla sanità pubblica – conclude Librandi -, tentando di ridurre le gravi disomogeneità presenti tra le varie Regioni nei quali vi sono sostanziali differenze in tema di qualità dell’assistenza sanitaria.

Letto 381 volte Ultima modifica il Giovedì, 13 Dicembre 2018 17:17

ULTIME NEWS

LOCANDINE