Librandi UIL FPL: “Bene previsione di un emendamento su assunzioni in sanità”

07 Marzo 2019
Pubblicato in Comunicati stampa

Accogliamo positivamente la volontà di presentare un emendamento da parte del Governo, che va nella direzione richiesta e sollecitata dalla UIL FPL, nel quale si consentirà alle aziende e ad enti del servizio sanitario di poter assumere contestualmente alle cessazioni che si verificheranno in corso d’anno, nuovo personale. Questo in aggiunta alla possibilità di procedere alle assunzioni anche con lo scorrimento delle graduatorie, che di fatto semplificherà svariati passaggi che potevano rallentare tale processo, dando ossigeno a questo comparto, da anni in grossa sofferenza.

Lo dichiara il Seg.Gen. Michelangelo Librandi dopo aver appreso la risposta del Ministro Bongiorno in question time al Senato su tale questione.

Più volte avevamo espresso la preoccupazione di un rischio sulla tenuta dell’erogazione dei servizi minimi essenziali, a seguito delle oltre 250.000 uscite tra domande di pensionamento anticipate e quelle presentate secondo i requisiti della legge Fornero previste in questo anno.

Ci riserviamo comunque di verificare l’effettiva praticabilità delle soluzioni proposte per una valutazione definitiva. Auspichiamo tuttavia che la politica si riappropri del proprio ruolo volto a ridare centralità ai cittadini e ai loro bisogni, superando i tanti paletti che ostacolano una effettiva ripresa del nostro paese, a partire dal tetto di spesa al personale (spesa 2004 diminuità dell’1,4%), che in sanità ha solo ridotto e peggiorato la qualità dei servizi offerti dalla PA, conclude Librandi. 
 
Letto 636 volte

ULTIME NEWS

LOCANDINE