IRCCS e IZS. Librandi (UIL FPL): “Bene via libera del CdM, ora si recuperi il tempo perduto”.

12 Giugno 2019
Pubblicato in Comunicati stampa

Accogliamo positivamente il via libera del Consiglio dei ministri di ieri in merito al contratto siglato dall’Aran e dalle organizzazioni sindacali che disciplina finalmente il rapporto di lavoro del personale della ricerca operante presso gli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico e gli Istituti zooprofilattici sperimentali.

Lo comunica in una nota il Segretario Generale della UIL FPL Michelangelo Librandi.

E’ stato raggiunto un buon risultato frutto anche delle tante pressioni effettuate dal nostro sindacato UIL FPL per riconoscere a questo personale il giusto status giuridico e porre fine al precariato pretendendo il pieno riconoscimento e la valorizzazione delle attività di ricerca di tutti quei lavoratori precari che in questi anni hanno contribuito alla ricerca sanitaria italiana.

Auspichiamo – conclude Librandi  - la sottoscrizione definitiva in tempi rapidi per recuperare il tempo perduto.

Scarica il Comunicato Stampa

Letto 855 volte Ultima modifica il Mercoledì, 12 Giugno 2019 07:22

ULTIME NEWS

LOCANDINE