Decreto Crescita. Librandi UIL FPL: “Fondi insufficienti per risanare Campioni d’Italia”.

27 Giugno 2019
Pubblicato in Comunicati stampa

“Da svariati mesi la UIL FPL sta denunciando il grave stato in cui riversa Campioni d’Italia con servizi completamente cancellati, lavoratori in difficoltà senza stipendio da oltre 16 mesi. A questo si aggiunge l’attesa del provvedimento del Tar del Lazio in merito alla vertenza in corso sulla gestione degli esuberi del personale. Nonostante il Decreto Crescita, diventato legge, abbia previsto lo stanziamento di 5 milioni di euro annui, dal 2019, per il Comune di Campioni d’Italia per far fronte alle esigenza di bilancio, con priorità per le spese di funzionamento dell’ente, tale somma non basta, a nostro avviso, per far fronte alle esigenze del Comune e dei propri cittadini”.

Lo dichiara in una nota il Segretario Generale della UIL FPL Michelangelo Librandi, che prosegue “per questo chiediamo la convocazione di un tavolo di emergenza con il Ministero Sviluppo Economico, con il Ministero del Lavoro ed il Ministero della Funzione Pubblica per mettere in atto tutte le misure opportune e gli interventi strutturali volti a risanare concretamente il paese”.

Scarica il comunicato Stampa

Letto 275 volte Ultima modifica il Giovedì, 27 Giugno 2019 15:27

ULTIME NEWS

LOCANDINE