UN ESECUTIVO UIL-FPL DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO

27 Settembre 2019
Pubblicato in Comunicati stampa

Una riunione seminariale ieri ed oggi per discutere, approfondire e proporre idee e soluzioni in vista della preparazione delle nuove piattaforme contrattuali che sottoporremmo in tempi rapidi al Governo.

Una spinta propulsiva collegiale che intende sostenere la concreta conoscenza dello stato della contrattazione, delle relazioni sindacali e, più in generale, dell’applicazione dei CCNL sottoscritti nel 2018 su tutto il territorio nazionale e proporre modifiche che possano soddisfare a pieno le necessità e valorizzare le competenze di tutti i lavoratori pubblici, privati ed i nostri iscritti.

Una due giorni di confronto per dialogare sugli istituti più innovativi da proporre nelle nuove piattaforme contrattuali e cercare di colmare i punti di debolezza dei CCNL già sottoscritti, così come di modificare alcuni passaggi che hanno mostrato difficoltà interpretative ed applicative

Si può fare di più ed è nostro dovere fare sempre meglio, contribuendo al dibattito confederale sul sistema di relazioni sindacali, sulle proposte da sottoporre al Governo nell’elaborazione della manovra finanziaria come controparti scomode ma costruttive ed in grado di proporre soluzioni e non solo denunciare mancanze o problemi.

Tra le prime richieste il proseguo del serrato confronto per sbloccare la vertenza della sanità privata ed il mancato rinnovo contrattuale, ormai assente da 13 lunghi anni, così come l’apertura di un confronto per il rinnovo dei contratti pubblici, per la programmazione di investimenti sulla formazione del personale, la stabilizzazione dei precari e una serie riforma della Pubblica Amministrazione che rilanci il merito e le capacità dei lavoratori pubblici.

Il nostro lavoro verrà sintetizzato in un documento da condividere con i dirigenti e con tutti gli iscritti per aprire il nostro dibattito interno, cercando di partecipare i processi di elaborazione e di confronto.

Letto 127 volte

ULTIME NEWS

LOCANDINE