SANITA’. LIBRANDI/BONFILI (UIL-FPL): CI ASPETTIAMO A BREVE CONVOCAZIONE ARAN PER FIRMA DEFINITIVA SU RINNOVO CCNL DELLA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA 2016-2018

22 Novembre 2019
Pubblicato in Comunicati stampa Etichettato sotto

Il Consiglio dei Ministri ha approvato ieri sera il CCNL della Dirigenza medica e veterinaria per il triennio 2016-2018. Il contratto era stato siglato lo scorso luglio ma mancavano alcuni passaggi. Nelle scorse settimane c’era stato il via libera dal Mef, ieri sera il Consiglio dei Ministri ha approvato il CCNL. Adesso servirà la bollinatura della Corte dei Conti e poi la firma definitiva in Aran. 

Dopo la pre-intesa di luglio frutto di un’estenuante trattativa- dichiarano Michelangelo Librandi, Segretario Generale della UIL-FPL e Roberto Bonfili, Coordinatore Medici UIL-FPL - siamo arrivati in dirittura d’arrivo per il rinnovo contrattuale dei medici e dirigenti del SSN, atteso da oltre  10 anni da oltre 130 mila professionisti della nostra sanità. Adesso ci aspettiamo una convocazione rapida all’ARAN per la firma definitiva e al contempo un serio e rapido confronto sulle risorse a disposizione per il rinnovo del CCNL dei dipendenti della sanità e delle autonomie locali per il triennio 2019-2021”

“Considerati i vincoli, le leggi vigenti sulle relazioni sindacali e le poche risorse a disposizione-concludono i due sindacalisti- questo contratto è frutto di un lavoro molto duro, discusso punto per punto: rinnovo contrattuale economico del 3.48%, aumento dell’indennità di guardia medica notturna e per le risorse aggiuntive, riformulazione certa delle carriere per tutti i dirigenti, recupero dell’anzianità dei precari e valorizzazione economica delle fasce dirigenziali più giovani: primo segno di attenzione per quelle categorie che hanno garantito l’accesso alle cure ai cittadini in una fase critica del nostro SSN”.

Letto 531 volte Ultima modifica il Venerdì, 22 Novembre 2019 10:41

ULTIME NEWS

LOCANDINE