Sanita. Librandi/Bonfili (UIL-FPL): Firmato definitivamente il contratto dei medici e della dirigenza del Sistema Sanitario Nazionale

20 Dicembre 2019
Pubblicato in Comunicati stampa Etichettato sotto

Dopo la pre-intesa di luglio frutto di un’estenuante trattativa- dichiarano Michelangelo Librandi, Segretario Generale della UIL-FPL e Roberto Bonfili, Coordinatore Medici UIL-FPL - siamo arrivati in dirittura d’arrivo per il rinnovo contrattuale dei medici e dirigenti del SSN, atteso da oltre  10 anni da oltre 130 mila professionisti della nostra sanità. Dopo la firma definitiva di ieri all’ARAN, ci aspettiamo un’ accelerazione sulle risorse a disposizione per il rinnovo del CCNL della dirigenza delle Funzioni Locali e dei Segretari Comunali per il triennio 2016-2018”

“Un contratto di ripartenza, che finalmente chiude una fase di attesa lunga 10 anni che restituisce un contratto a 130mila professionisti”-proseguono i sindacalisti, che affermano “Considerati i vincoli, le leggi vigenti sulle relazioni sindacali e le poche risorse a disposizione-concludono i due sindacalisti- questo contratto è frutto di un lavoro molto duro, discusso punto per punto: rinnovo contrattuale economico del 3.48%, aumento dell’indennità di guardia medica notturna e per le risorse aggiuntive, riformulazione certa delle carriere per tutti i dirigenti, recupero dell’anzianità dei precari e valorizzazione economica delle fasce dirigenziali più giovani: primo segno di attenzione per quelle categorie che hanno garantito l’accesso alle cure ai cittadini in una fase critica del nostro SSN.”

“Rimane aperta e cruciale la partita del rinnovo dei contratti dei dipendenti della sanità privata in attesa da 14 lunghi anni”- chiudono Librandi e Bonfili- e da gennaio, oltre che lavorare per sbloccare definitivamente questa delicatissima partita, ci impegneremo fin da subito per il rinnovo contrattuale del triennio 2019-2021 visto che le risorse stanziate in Manovra sono ancora del tutto insufficienti”.

Letto 742 volte

ULTIME NEWS

LOCANDINE