Straordinaria giornata di lotta. Adesione del 100% in numerose aziende del Paese

16 Settembre 2020
Pubblicato in Comunicati stampa

Roma, 16 settembre 2020 - “È stata una straordinaria giornata di lotta delle lavoratrici e dei lavoratori della Sanità Privata per rivendicare il rinnovo del contratto collettivo nazionale”. Lo dichiarano, in una nota, i Segretari Generale delle categorie del pubblico impiego di Cgil, Cisl e Uil, Serena Sorrentino, Maurizio Petriccioli e Michelangelo Librandi che, a margine dello sciopero nazionale del comparto Sanità Privata, hanno diffuso i dati relativi all’adesione: “In quasi tutte le strutture ha lavorato il solo personale precettato per il mantenimento dei servizi minimi, con una percentuale del 100% di adesione in numerose aziende del Paese”.
La protesta, conclude la nota, “è legata alla vertenza per il rinnovo del contratto, scaduto da 14 anni e ancora in attesa di rinnovo dopo 3 anni di trattative a causa della mancata sottoscrizione definitiva, da parte di Aris e Aiop, della preintesa raggiunta il 10 giugno scorso”. L’accordo riguarda circa 100mila lavoratori del comparto.

 
 
 
 
 
Letto 164 volte

ULTIME NEWS

LOCANDINE