Sonora bocciatura di Fp-Cgil Cisl-Fp e Uil-Fpl in merito alla bozza di decreto, presentato oggi dal governo, che dovrebbe regolare la mobilità dei lavoratori delle province: “Salario accessorio a rischio, nessuna attenzione alle funzioni e nessun rispetto per le competenze”. “Altro che circolo virtuoso del ricollocamento”, spiegano le federazioni di categoria, “Il dm non è altro che il coronamento di un percorso sbagliato in cui ad ogni passaggio il caos non fa che aumentare: dopo l’invenzione di un portale per l’incontro di domanda e offerta pensato per non funzionare, ora si mettono addirittura a rischio i livelli salariali e professionali dei lavoratori”.

Roma, 20 novembre - “Rimangono ancora senza soluzione

E’ stato di agitazione per il personale delle amministrazioni provinciali.

“Non vorremmo che il governo tendesse a minimizzare questi numeri

Comunicato stampa Fp-Cgil Cisl-Fp Uil-Fpl

Appuntamento a Roma in piazza Montecitorio dalle ore 10, in piazza contro dl enti locali

Roma, 24 giugno 2015 - “Il decreto enti locali mette a rischio ambiente e politiche del lavoro”. Per questo Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl promuovono per giovedì 25 giugno a Roma un presidio nazionale in piazza Montecitorio a partire dalle ore 10. Al centro della protesta il decreto legge appena approvato dal governo che, per le categorie di Cgil, Cisl e Uil, “pone in serio pericolo il destino della polizia provinciale e la tenuta dei centri per l'impiego”

Per contrastare quanto previsto dal provvedimento del governo, e per difendere le professionalità e i servizi offerti ai cittadini, Fp Cgil Cisl Fp e Uil Fp chiedono “un percorso vero di riordino delle funzioni provinciali”. I sindacati, infatti, sul fronte lavoro, puntano il dito contro un governo che “ancora una volta ha perso l'occasione di risolvere il problema dei precari degli enti che hanno violato il patto di stabilità”, mentre nel dettaglio di quanto previsto dal dl enti locali chiedono “che sia profondamente rivisto nei punti che riguardano la polizia provinciale e i centri per l'impiego”.

ULTIME NEWS

LOCANDINE